06 36001374 info@anacap.it

TAR Lecce 1658.2011 – gara affidamento tributi – anomalia dell’offerta e composizione della gara

2 Nov 2011 | ARCHIVIO STORICO

TAR Lecce 1658.2011 – gara affidamento tributi – anomalia dell’offerta e composizione della gara

La VIS S.p.A. – già denominata dapprima Vigili Giurati di Taranto, poi, Vigilanza Città di Taranto e poi I.V.R.I. – impugna la nota del Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale di Taranto prot. n° 5609/P del 2 Ottobre 2009, che ha disatteso il riconoscimento dei compensi revisionali richiesti dalla Società ricorrente con le istanze del 1° Agosto 2007 e del 19 Gennaio 2009 per le seguenti ragioni: “Intervenuta prescrizione ex art. 2948 C.C., primo comma, numero 4; l’Azienda ASL e codesta Società hanno, di anno in anno, stabilito di rinegoziare il prezzo del contratto, ed a tale rinegoziazione del prezzo ha fatto seguito la prosecuzione del servizio pur in assenza di alcuna gara (e di alcun contratto). Codesta Ditta ha, tempo per tempo, accettato tale rinegoziazione e si è obbligata non solo a tenere fermi i prezzi contrattuali dell’anno 2003, ma ha addirittura offerto ulteriori sconti”. Chiede, altresì, la declaratoria del diritto alla liquidazione dei compensi revisionali in relazione a tutti i rapporti contrattuali in essere tra le parti in causa dal 10 Aprile 2000 nella misura quantificata in complessivi € 2.111.281,90, oltre rivalutazione e interessi come per legge, nonché la condanna in tal senso dell’Azienda Sanitaria Locale di Taranto.