06 36001374 info@anacap.it

Rifiuti, sulla TIA1 non si applica l’IVA

19 Dic 2014 | ARCHIVIO STORICO

L’IVA non può essere applicata ad un’entrata tributaria.

Dunque, è illegittima la richiesta di versamento dell’IVA sulla Tariffa di Igiene Ambientale contenuta nell’avviso di pagamento emanato dal Comune.

E’ quanto ha stabilito la Commissione Tributaria Regionale di Bari, con sentenza n° 2306 del 13 novembre 2014.

Invero, la pronuncia ribadisce quanto già stabilito dalla Cassazione, la quale, con sentenza n° 238 del 2009, ha affermato nettamente come la Tia1 abbia natura tributaria, escludendone, perciò, l’assoggettabilità ad IVA.

Sent. Corte Costituzionale 238.2009