06 36001374 info@anacap.it

Cassazione, Sezione Tributaria, n. 7325 del 26 – TARSU Lotta all’evasione ai fini dell’applicazione della TARSU

20 Mag 2010 | ARCHIVIO STORICO

Nell’ipotesi in cui il comune non è in grado di provvedere autonomamente all’attività di accertamento della Tarsu, può stipulare convenzioni con soggetti pubblici o privati e non è richiesto che il personale
che esercita tale attività sia munito di un titolo scolastico o accademico particolare né è prevista alcuna iscrizione in albi professionali. La mancata iscrizione in albi, pertanto, non si riflette sulla validità dell’avviso di accertamento emesso dall’ente locale. Il principio è stato fissato dalla Corte di Cassazione, Sezione Tributaria, con la sentenza n. 7325 del 26
marzo 2010.