06 36001374 info@anacap.it

Cass. Civ. n. 2944/2010 Efficacia della rendita e richiesta dell'ICI arretrata

23 Mar 2010 | ARCHIVIO STORICO

La Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 2944 del 10/2/2010, ha confermato il proprio orientamento secondo il quale, in tema di imposta Comunale sugli Immobili (ICI) ai fini del computo della base imponibile, il provvedimento di modifica della rendita catastale, emesso dopo il
primo gennaio 2000 a seguito della denuncia di variazione dell’immobile presentata dal contribuente, è utilizzabile, a norma dell’art. 74 della legge n. 342/2000 anche con riferimento a periodi di imposta
anteriori a quello in cui ha avuto luogo la notificazione del provvedimento, purchè successivi alla denuncia di variazione.