06 36001374 info@anacap.it

Tar Campania n. 3173 del 9/6/2009 – Inammissibile il ricorso proposto da soggetto

9 Giu 2009 | ARCHIVIO STORICO

Tarsu in particolare nella parte in cui le tariffe per gli alberghi venivano determinate in misura superiore a quelle delle utenze domestiche. Il TAR, dopo aver affermato la propria giurisdizione poiché l’oggetto della controversia era costituito dai provvedimenti comunali con cui in via autoritativa e nell’esercizio dei poteri discrezionali era stata fissata la tariffa per la tarsu ed esercitato il relativo potere regolamentare, ha tuttavia dichiarato il ricorso inammissibile per carenza di interesse. Invero, la società ricorrente non risultava inclusa nei ruoli della riscossione, non aveva presentato alcuna denuncia di occupazione dei locali e non aveva fornito alcuna prova in ordine alla gestione di immobili nel comune in questione, di talché doveva ritenersi totalmente estranea all’area applicativa del tributo e quindi non legittimata all’impugnazione dei relativi atti