06 36001374 info@anacap.it

Tar Bari Sez. I – sentenza 3 giugno 2009 n. 1379 Istituto dell’avvalimento – Impegno a mettere a disposizione per tutta la durata dell’appalto le risorse necessarie di cui è carente il concorrente

3 Giu 2009 | ARCHIVIO STORICO

Nel caso di avvalimento nelle gare di appalto, ai sensi dell’articolo 49, 2° comma, lettera d), del D. Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 (codice dei contratti pubblici), il partecipante alla gara deve allegare, tra l’altro, “una dichiarazione sottoscritta dall’impresa ausiliaria con cui quest’ultima si obbliga verso il concorrente e verso la stazione appaltante a mettere a disposizione per tutta la durata dell’appalto le risorse necessarie di cui è carente il concorrente”. E’ pertanto illegittima l’ammissione ad una gara di appalto di una ditta che, dichiarando di fare ricorso all’istituto dell’avvalimento, abbia tuttavia prodotto una dichiarazione che non contiene assolutamente alcun obbligo verso la stazione appaltante