06 36001374 info@anacap.it

Corte di Cassazione sentenza n. 6749/2007

21 Mar 2007 | ARCHIVIO STORICO

Se la “relata” di notifica viene apposta, anziché “in calce”, sul frontespizio dell’originale della sentenza, non trova applicazione il principio secondo cui si presume fino a querela di falso che l’atto sia stato consegnato nella sua integralità e, di conseguenza, la notificazione così eseguita è nulla ai sensi dell’art. 156, comma 2, c.p.c., perché “l’atto manca dei requisiti formali indispensabili per il raggiungimento dello scopo”.