06 36001374 info@anacap.it

Consiglio di Stato sentenza n. 3316/2007

21 Giu 2007 | ARCHIVIO STORICO

Un’area risulta gravata da una servitù di uso pubblico costituita per dicatio ad patriam quando il proprietario del bene con il proprio comportamento denoti in modo non equivoco la volontà di mettere l’area privata a disposizione di una comunità indeterminata di cittadini al fine di soddisfare un’esigenza comune ai membri di tale comunità uti cives.