06 36001374 info@anacap.it

Corte di Cassazione sentenza n. 12167/03

19 Ago 2003 | ARCHIVIO STORICO

L’oggettiva differenza fra t.o.s.a.p. e c.o.s.a.p. è segnata dalla diversità del titolo che ne legittima l’applicazione, da individuarsi, rispettivamente, per la prima nel fatto materiale dell’occupazione del suolo, e per il secondo in un provvedimento amministrativo, effettivamente adottato o fittiziamente ritenuto sussistente, di concessione dell’uso esclusivo o speciale di detto suolo. Ne deriva esclusione della natura di tributo della c.o.s.a.p e la sua non assoggettabilità alle commissioni tributarie.