06 36001374 info@anacap.it

Ministero Interno 16/11/2012: le spettanze ai comuni dall’attività di recupero dei tributi erariali

4 Dic 2012 | ARCHIVIO STORICO

Con un comunicato del 16/11/2012 il Ministero dell’Interno – Direzione Finanza Locale – fa presente che in attuazione di quanto previsto dal comma 4 dell’articolo 1 del decreto ministeriale 23 marzo 2011, con D.M. n. 98559 del 5 novembre 2012 è stato disposto il pagamento degli importi netti complessivi da riconoscere ai comuni quali spettanze derivanti dalla loro partecipazione all’attività di accertamento fiscale per l’anno 2011. Per i comuni della Valle d’Aosta l’erogazione di quanto spettante e’ stata effettuata a favore della regione come da richiesta formulata dall’ente stesso. Il Viminale evidenzia che le somme in esame sono state erogate su dati comunicati dal ministero dell’economia e delle finanze – Dipartimento delle Finanze – Direzione studi e ricerche economico fiscali, al quale andranno richiesti eventuali chiarimenti che non riguardino l’aspetto finanziario. In un prospetto allegato sono contenuti gli importi corrisposti ai singoli enti. Tra i primi dieci comuni risultano i seguenti: Maranello (MO) euro 394.884,15, Bologna euro 362.039,19, Bergamo euro 312.497,35, Reggio Emilia euro 190.194,49, Genova euro 180.660,53, Cinisello Balsamo (MI) euro 142.927,98, Mirandola (MO) euro 141.140,82, Sasso Marconi (BO) euro 127.682,93, Cesena euro 113.381,87, San Giovanni in Persiceto (BO) euro 77.512,55.