06 36001374 info@anacap.it

CTP Catanzaro 232/2011: TARSU – alberghi senza ristorazione – tariffa ridotta

14 Set 2011 | ARCHIVIO STORICO

La Commissione Tributaria Provinciale di Catanzaro con la sentenza n. 232/2011 ha affermato che la tariffa degli alberghi senza ristorazione deve essere ridotta rispetto agli alberghi con ristorante.Sul punto la CTP osserva che le disposizioni di cui all’art. 68 del d.lgs. n. 507/93 costituisconoindicazioni di massima che numerosa autorevole giurisprudenza ha giudicato non vincolanti in sede didelibera sulle categorie e relative tariffe da parte degli enti localiCiononostante questa CTP ritiene che la mancata distinzione degli alberghi senza riso tarante con quellicon ristorante, ai fini dell’applicazione della classe di tariffa, non risponda a un criterio che tenga contooggettivamente della loro diversa potenzialità a produrre rifiuti e in ciò confortata non solo dalle numerose sentenze delle commissioni tributarie, ma anche dalla consistente differenza della tariffa,risultante da delibera, applicata ai ristoranti rispetto a quella applicata agli alberghi indistintamente.Pertanto questa CTP ritiene che la tariffa da applicare agli alberghi senza ristorante debba differenziarsisia da quella delle abitazioni private che da quella che comprende alberghi con e senza ristorante e chela tariffa e il conseguente importo risultante dall’ avviso di accertamento, vadano ridimensionatiriducendoli almeno del 20%.La CTP accoglie parzialmente il ricorso riducendo del 20% l’importo risultante dall’avviso diaccertamento e compensa inoltre le spese di giudizio